self plan or not
 
Articles
 
Your next Camino: should you book with a tour operator or plan on your own?

Your next Camino: should you book with a tour operator or plan on your own?

02 Oct 2022

 

It’s finally decided: your much coveted walking trip is happening.

L'hai tanto sognato e finalmente hai deciso: finalmente partirai per un viaggio a piedi. 

Prima di tutto, ottima scelta, sarà un'esperienza indimenticabile! Ora però hai sicuramente molte domande che ti frullano in testa, una fra tutte: meglio organizzare tutto da solo o rivolgersi ad un tour operator specializzato? 

Non è sicuramente una decisione facile nè da sottovalutare, perchè influenzerà la tua esperienza di viaggio fin dalla fase di programmazione. E' anche una scelta molto personale: alcuni viaggiatori amano programmare il proprio viaggio fin nei minimi dettagli o al contrario decidere spontaneamente come continuerà la loro vacanza, senza hotel prenotati o programmi troppo rigidi; altri preferiscono essere supportati in ogni passo e alla bellezza dell'imprevisto preferiscono la consapevolezza di avere un tetto sopra la testa e un aiuto sempre presente al telefono. 

Se stai cercando la risposta giusta per te e non sai come orientarti, ecco alcuni fattori da considerare: 

trip planning

Prima del viaggio: 

Definire un budget, programmare l'itinerario perfetto, prenotare gli hotel, preparare il giusto equipaggiamento, trovare l'assicurazione di viaggio più adatta ai tuoi bisogni, capire come preparare lo zaino - tutte cose a cui pensare prima del viaggio, che tu sia da solo o con un tour operator che può assisterti. 

Scegliere l'itinerario giusto 

Alcune persone adorano programmare il proprio viaggio: per loro documentarsi sulla destinazione, trovare l'hotel perfetto, decidere dove fermarsi, cosa vedere e quanto camminare è quasi più emozionante del viaggio stesso. Ormai ci sono moltissime guide, libri, siti e forum in cui trovare una miniera di informazioni su ogni percorso, perfetti per chi sceglie di organizzare il proprio viaggio a piedi. 

Certo, se appartieni a questa categoria di pianificatori entusiasti un tour operator può effettivamente rovinarti parte del divertimento

Un viaggio organizzato da un Tour Operator è perfetto invece per chi non ha tempo per pianificare il proprio viaggio, non sa scegliere tra fin troppe opzioni ed informazioni, o semplicemente vuole godersi la sua vacanza senza doverci mettere troppo la testa e ha solo bisogno di qualcuno che risponda a tutte le sue domande e lo aiuti a scegliere l'opzione migliore per le sue necessità ed esigenze. 

Un esperto può risolvere tutti i tuoi dubbi, parla la lingua del paese dove ti stai dirigendo, ha percorso quel cammino prima di te - può darti tutte le informazioni di cui hai bisogno e aiutarti a scegliere il percorso più adatto a te in base alla tua esperienza, le tue necessità e i tuoi bisogni. Nel caso tu abbia bisogno di un viaggio creato su misura per te, può disegnartene uno addosso - esattamente come un vestito creato su misura! 

Budget e Strutture di Accoglienza 

Una delle prime domande da porti per decidere se viaggiare in autonomia o rivolgerti ad un tour operator è: quanto voglio spendere per questo viaggio? 

Organizzare il tuo viaggio in autonomia e prenotarti le strutture di accoglienza da solo è un buon modo per limitare le spese, soprattutto se vuoi fare un viaggio molto lungo (ad esempio l'intera Via Francigena) con un budget ristretto. 

Considera però che prenotare con un tour operator significa anche pagare un prezzo che comprende una lista di inclusioni molto chiare (un certo numero di pernottamenti, pasti, servizi) senza il rischio di costose sorprese mentre viaggi: gran parte del tuo viaggio sarà già pagato, e dovrai gestire le spese solo per eventuali extra non inclusi nel pacchetto. 

Il tipo di struttura di accoglienza in cui ti piacerebbe dormire è un altro fattore da considerare, soprattutto se cerchi un'esperienza comunitaria, da pellegrino: i tour operator di solito non lavorano con gli ostelli e le strutture religiose e includono nei loro pacchetti bed and breakfast e hotel con camera privata e bagno in camera. 

Viaggiare in autonomia ti permette di fermarti a dormire negli ostelli lungo il percorso o magari decidere all'ultimo di concederti una notte in hotel, se ne hai voglia e il tuo budget te lo consente: i viaggi pre-organizzati non permettono queste "decisioni spontanee" perchè tutti gli hotel sono prenotati, e cambiare la prenotazione all'ultimo comporta spese extra o penali di cancellazione. 

Se però hai bisogno di pace e tranquillità a fine giornata, vuoi più privacy o hai bisogno di una camera silenziosa, prenotare con un tour operator significa garantirti una camera tutta per te e un bagno da non dover condividere con nessuno - insomma, un bel nido in cui rifugiarsi dopo una giornata di cammino. 

Assicurazione

Molti Tour Operator includono un'assicurazione base nei loro pacchetti - di solito copre le spese mediche e il valore commerciale del tuo bagaglio (fino ad un limite sempre specificato), in caso venga perso o danneggiato. 

Il Tour Operator ti offrirà anche una assicurazione di annullamento: questa è sempre opzionale e ti permette di essere rimborsato del valore del viaggio nel caso tu decida di cancellare all'ultimo minuto per ragioni di forza maggiore - salute tua o dei tuoi familiari, danni causati da disastri naturali, impossibilità di partecipare al viaggio per un nuovo lavoro o per altri impegni che non dipendono dalla tua volontà. 

on the road

Durante il viaggio 

Il supporto che un tour operator può offrire in caso di imprevisti o problemi è sicuramente quello che convince molti viaggiatori ad optare per un viaggio organizzato. Ecco quello che un tour operator può fare per supportarti mentre sei in viaggio - sta a te decidere se è qualcosa di cui puoi fare a meno! 

Orientarti lungo il cammino 

Un pacchetto di viaggio a piedi o in bicicletta include sempre tutto quello di cui hai bisogno per orientarti lungo il cammino: nel nostro caso, ti offriamo una descrizione dell'itinerario, mappa o descrizione dettagliata (a seconda del viaggio che scegli) e una APP personalizzata con un sistema di navigazione che puoi usare off-line. 

Questo può non sembrare così necessario in caso di cammini dove la segnaletica è molto presente (come il Cammino di Santiago), ma su altri cammini (o parte di essi) orientarsi potrebbe essere un po' più difficile. 

Mentre viaggi: emergenze e imprevisti

Naturalmente speriamo tutti che il nostro viaggio vada nel migliore dei modi, ma imprevisti e incidenti possono capitare. Con un tour operator avrai sempre un numero di supporto attivo 24 ore da poter chiamare se hai un problema - ad esempio il tempo è pessimo, ti fai male mentre cammini, o un dolore improvviso ti costringe a cambiare i piani. Possiamo assisterti, prenotare un transfer opzionale per te o i tuoi bagagli, aiutarti a trovare un dottore o un ospedale, mediare nel caso in cui ti trovi all'estero e nessuno parla la tua lingua. In questo caso, avere qualcuno da chiamare può davvero fare la differenza ed evitare di ritrovarti con la vacanza completamente rovinata. 

Su Cammini molto frequentati come quello di Santiago ti sentirai sempre supportato, circondato e protetto: ci sono sempre molti viaggiatori e gli abitanti locali sono molto abituati ai viaggiatori e ai problemi che potrebbero incontrare lungo il cammino. Su altri itinerari ti potrebbe capitare di camminare per giorni interi senza incontrare un altro camminatore, gli abitanti locali potrebbero essere meno abituati ai camminatori e ai loro problemi specifici oppure non parlare la tua lingua. 

Se sei un viaggiatore ansioso o non hai molta esperienza, avere aiuto e supporto sempre presemte dall'altro capo del telefono può essere molto rassicurante! 

 a personal choice

Conclusione: una scelta molto personale 

Come avrai capito non c'è una risposta giusta o sbagliata - solo una più adatta a te e alle tue esigenze. 

Il nostro suggerimento? Essere molto onesto con te stesso riguardo le tue capacità di pianificazione, la tua conoscenza dell'itinerario, esperienza e capacità di risolvere qualsiasi problema possa capitarti in viaggio. 

Valuta anche in base alla tua destinazione, le tue esigenze specifiche e aspettative per il viaggio - l'importante è prendere una decisione che ti faccia sentire davvero sereno! 

Potresti anche decidere di posticipare il tuo viaggio all'anno prossimo per risparmiare qualcosa e poter acquistare un viaggio organizzato, se pensi ti farebbe sentire più a tuo agio; o magari buttarti oltre la tua zona di comfort e iniziare a pianificare da solo il tuo viaggio, magari su itinerari più popolari che ti permettono un buon livello di flessibilità e qualche decisione last minute.

`
FIND your perfect trip!
FIND your
perfect trip!
Duration

Touroperating
S-Cape Countryside Travels srl
Borgo Allegri 16R
50122 Firenze FI
P. IVA 05227330486

 
Fiavet ATTA member
100% Green Travelife
In order for this website to function properly we use cookies. Read our cookie-policy.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice