Costiera Amalfitana, tra Amalfi e Capri

Difficoltà
2
Distanza
49 km
durata
8 giorni | 7 notti
periodo
Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov
prezzo da
€ 773
Impronta CO2
117 Kg/persona
  1. Italia
  2.  | 
  3. Autoguidato
  4.  | 
  5. Codice del viaggio ITSW250

L'aria è fresca e profumata di mare, una brezza leggera che si infila sotto i vestiti e stempera il calore del sole; si riempie ad ogni passo di profumi diversi - la fragranza dei limoni, il profumo intenso dei fiori selvatici che crescono ai lati del sentiero, la brezza salmastra che soffia dal mare. La giornata è talmente limpida che nel panorama che si estende davanti ai tuoi occhi puoi vedere distintamente ogni isola, ogni dettaglio - inclusa l'isola di Capri, nella cui natura incontaminata hai camminato proprio ieri, tra fari, fortini e grotte aperte sul mare, scintillanti d'azzurro. 

La Costiera Amalfitana è tutto questo e molto altro: è la via principale di Sorrento, animata di gente, la promessa di un limoncello fresco in ogni bottega; è Amalfi, con le sue strette vie sempre animate ed il silenzio della verdissima Valle delle Ferriere, subito fuori dal centro; è il pesce fresco ad ogni cena, l'emozione di percorrere uno dei sentieri più scenici al mondo, un tuffo nel mare cristallino. 

Puoi scegliere di fare solo pochi giorni, o prolungare la tua vacanza quanto desideri: di sicuro vorrai tornarci, anche solo per rivedere il tramonto sui faraglioni. 

Da non perdere

  • Visita gli incantevoli villaggi di Amalfi e Positano;
  • Ammira il magnifico Golfo di Napoli e il Vesuvio che si apre all'orizzonte;
  • Fatti rubare il fiato dal meraviglioso panorama del Mediterraneo color smeraldo da Capri;
  • Faiun bagno nelle splendide baie;
  • Assaggia i deliziosi piatti locali e concedetevi un bicchiere di Limoncello.

Itinerario

Giorno 1

Sorrento

Sorrento

La prima tappa del tuo viaggio è Sorrento: iconica e senza tempo, questo villaggio profumato di limoni rappresenta da secoli una meta turistica irrinunciabile. Da qui è passato Byron nel corso del suo Grand Tour, ma anche Tolstoy, Goethe e Dickens - tutti incantati dal suo fascino romantico. 

Puoi anche tu concederti una passeggiata lungo le vie sempre vive di ocali e turisti innamorati di questa magica atmosfera, e goderne i suoi deliziosi frutti: i limoni - sotto forma di limoncello, sorbetto al limone o deliziosa crema - e altre delizie come gli gnocchi alla sorrentina, piatto simbolo di un popolo che sa davvero come godersi la vita. 

Giorno 2

Capri e 3 opzioni di cammino

Capri e 3 opzioni di cammino

La meta di oggi è famosa in tutto il mondo: Capri, sinonimo di charme, ricchezza, di un fascino intangibile che si traduce nel lusso assoluto delle ville ricoperte di bouganville, dei ristoranti di lusso ma anche di una natura a disposizione di tutti, lussureggiante e generosa. Qui puoi scegliere tra un cammino più breve e facile verso la Villa dell'Imperatore Tiberio e uno più lungo da Anacapri, con la possibilità di aggiungere un'escursione panoramica alla Grotta Azzurra. Per spostarti sull'isola puoi usare il bus pubblico, per poi rientrare a Sorrento con un traghetto nel tardo pomeriggio. 

Cammino A: percorso ad anello fino alla Villa romana Jovis di Tiberio, 5,3 km

Se vuoi dedicare più tempo all'esplorazione e ti vuoi concedere un'escursione breve e facile - ma non priva di bellezza - questo percorso può condurti da Capri alla Villa Romana di Giove: si dice che da qui l'imperatore Tiberio abbia sconfitto i suoi rivali e gettato dalla scogliera gli ospiti indesiderati. 

Cammina tra strade lastricate e lussuosi giardini, con un panorama che si estende dalla costa occidentale dell'isola al Golfo di Napoli. 

Distanza: 5,3 km

Dislivello: +239/ -238 m

Cammino B: percorso sulla costa da Anacapri a Punta Carena, 6,5 km

Se sei a caccia della bellezza assoluta, la troverai in questo percorso. i Faraglioni, Capri, il Golfo di Napoli, le imponenti scogliere tra Monte Solaro e Punta Carena: tutto questo si estende davanti ai tuoi occhi mentre cammini verso Punta Carena e il suo faro, sentinella contro il mare blu intenso. 

Da qui puoi tornare in bus ad Anacapri, o se non sei ancora sazio di bellezza nè a corto di energia puoi proseguire verso la Grotta Azzurra. 

Distanza: 6,5 km

Dislivello: +278 / -559 m

Cammino C: da Punta Carena alla Grotta Azzurra, 5,9 km

Il "sentiero dei Fortini" da Punta Carena alla Grotta Azzurra è il percorso più suggestivo dell'isola: così chiamato per le fortezze militari del XIX secolo che trovi lungo il percorso, il sentiero segue gentilmente la costa offrendo viste sempre più suggestive, mentre cammini sospeso tra mare, rocce e la lussureggiante macchia mediterranea

E' un percorso che difficilmente dimenticherai, che richiede però una certa destrezza nel camminare sulle rocce e nessuna paura per le altezze, considerate le spettacolari viste a picco sul mare. 

Distanza: 5,9 km

Dislivello: +276 / -283 m

Giorno 3

Punta Campanella via Termini, 11 km

Punta Campanella via Termini, 11 km

Il tuo viaggio nella bellezza che ti circonda passa oggi da Termini - nome appropriato per l'ultimo comune della Penisola Sorrrentina - e ti conduce al bel promontorio di Punta Campanella,  la congiunzione naturale tra Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana, una lingua di terra che si allunga sul mare e sembra voler raggiungere Capri.

Immagina una vista che abbraccia la Baia di Ieranto, l'Isola di Capri e la Costiera Amalfitana: da questo punto di vista privilegiato puoi ammirare tutta la ricchezza di questa costa generosa. Il percorso ti sembra troppo breve? Ma no, è di una lunghezza perfetta per godersi una giornata più votata al relax - con molto tempo da dedicare ad un bagno rigenerante. 

Distanza: 11 km

Dislivello: +593/ -984 m

Giorno 4

Percorso ad anello alla Baia di Jeranto, 8 km

Percorso ad anello alla Baia di Jeranto, 8 km

Il percorso di oggi ti porta alla splendida Baia di Jeranto, da cui potrai ammirare splendidi panorami sull'Isola di Capri e la Costiera Amalfitana; ci sarà inoltre ampio tempo per fare un tuffo nel blu del mar Mediterraneo. 

Distanza: 8 km

Dislivello: +460 / -296 m

Giorno 5

Da Sant'Agata a Colle San Pietro, 7 km

Da Sant'Agata a Colle San Pietro, 7 km

Dopo colazione, un transfer privato ti riporta a Sant'Agata sui Due Golfi, da dove inizia il tuo cammino verso Colle San Pietro, situato nell'entroterra un po' sopra la costa. Il percorso di oggi ti offre una vista inedita su un panorama che hai sicuramente già imparato ad amare, tra vecchi sentieri di campagna e terrazzamenti, oliveti e limoni che si affacciano sul Mediterraneo come un balcone molto profumato: agrumi e olive, ma anche i fiori selvatici che crescono ai lati del sentiero e l'aroma della macchia mediterranea, fragranze naturali che riempiono l'aria insieme alla brezza marina. 

Nel pomeriggio, un bus locale ti conduce ad Amalfi. 

Distanza: 7 km

Dislivello: +302/ -397 m

Giorno 6

Da Bomerano a Positano sul Sentiero degli Dei, 9 km

Da Bomerano a Positano sul Sentiero degli Dei, 9 km

Pronto per un'esplosione di bellezza? Speriamo per te che sia una giornata meravigliosa, perchè il sentiero più famoso della Costiera Amalfitana - e tra i più belli al mondo - è pronto ad incantarti con i suoi colori, profumi, viste che sembrano divenire sempre più spettacolari ad ogni passo. 

Il Sentiero degli Dei parte dal villaggio di Bomerano - che raggiungi con un bus locale da Amalfi - e termina al villaggio colorato e vivace di Positano, arroccato sul versante della montagna. Panorami immensi ed alte scogliere, villaggi ruprestri e guglie calcaree (il famoso "pistillo", tra i tratti più fotografati), salite e discese tra una natura incontaminata, creata e plasmata dalla natura, segnalata e messa in sicurezza dall'uomo. 

Un percorso davvero degno degli Dei che gli danno il nome, e che si dice passarono proprio da qui per correre in aiuto di Ulisse, vittima dell'in-canto delle Sirene. 

Giunto a Positano, non puoi non esplorare uno tra i luoghi più famosi della Costa - le stradine strette piene di ristorantini a picco sul mare, pasticcerie piene di delizie per rifocillarti e botteghe di artigiani locali - prima di prendere il bus e tornare ad Amalfi. 

Distanza: 9 km

Dislivello: +729/ -1288 m

Giorno 7

Due opzioni di cammino

Due opzioni di cammino

Cammino A: Valle delle Ferriere (Amalfi - Ravello - Minori), 6 km

Utilizzando le antiche vie di comunicazione che univano i paesi costieri ai borghi collinari, ti dirigerai verso Ravello fra magnifici panorami e imponenti giardini.

Il percorso attraversa la Valle delle Ferriere, così chiamata per le numerose rovine di vecchi opifici che fabbricavano la famosa carta fatta a mano, resti dell'uomo andatisi ad integrare alla natura circostante, in un contrasto suggestivo. 

Il percorso attraversa la Valle delle Ferriere, così chiamata per le numerose rovine di vecchi opifici che fabbricavano la famosa carta fatta a mano, resti dell'uomo andatisi ad integrare alla natura circostante, in un contrasto suggestivo. 

Distanza: 6 km

Dislivello: +452/ -452 m

Cammino B: Pontone-Pogerola-Amalfi su Valle delle Ferriere, 12,8 km

Se non sei ancora pronto ad abbandonare il cammino, questa lunga passeggiata ad anello è quello che fa per te: ti regala per l'ultima volta viste spettacolari sugli scenari che tanto faticherai a lasciare, dalla baia di Salerno alle alte scogliere della Costiera Amalfitana. 

Il percorso attraversa la Valle delle Ferriere, così chiamata per le numerose rovine di vecchi opifici che fabbricavano la famosa carta fatta a mano, resti dell'uomo andatisi ad integrare alla natura circostante, in un contrasto suggestivo.

Distanza: 12,8 km

Dislivello: +350/ -650 m

Giorno 8

Arrivederci Amalfi!

Arrivederci Amalfi!

Il viaggio e i servizi finiscono dopo la colazione. Potete partire da Amalfi col bus locale per raggiungere l'aeroporto di Napoli.

Dettagli

È il viaggio per me?


Questo viaggio ti conduce nella bellezza della Costiera Amalfitana, in cammino tra paesaggi che il mondo ci invidia - tra le escursioni c'è anche il Sentiero Degli Dei, considerato tra i percorsi più belli al mondo. Ci sono giorni con diverse opzioni di cammino di difficoltà variabile che vanno bene anche per chi è al suo primo viaggio a piedi. Il Sentiero degli Dei è però consigliato a chi non soffre di vertigini ed è ben allenato.

Cosa è incluso


La quota comprende

  • 7 pernottamenti in camera doppia in hotels *** con prima colazione
  • trasporto bagagli da albergo ad albergo
  • transfer previsti dal programma
  • Descrizioni dettagliate del percorso in formato digitale, mappe, tracce GPS e App
  • assicurazione medico-bagaglio
  • supporto telefonico 24h su 24

La quota non comprende

  • viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
  • i pranzi e le cene, salvo dove diversamente indicato.
  • le visite e gli ingressi - le mance
  • gli extra di carattere personale
  • eventuali tasse di soggiorno
  • tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Servizi aggiuntivi

Si possono richiedere oltre ai servizi compresi nella quota

  • supplemento camera singola
  • assicurazione annullamento
  • eventuali transfer per arrivare alla località di partenza o per ritornare dal punto di arrivo, che potranno essere quotati su richiesta
  • documentazione di viaggio cartacea (descrizione del percorso e mappe), spedita al primo hotel

Sistemazione


Lavoriamo con hotel 3*, B&B e agriturismi che rispecchiano il nostro modo di vivere il viaggio: sono strutture confortevoli e di carattere, che scegliamo una per una, gestite da persone appassionate e accoglienti.

Se non specificato diversamente nella scheda di viaggio, tutte forniscono camere private con bagno interno e colazione inclusa. 

Qui di seguito vedi alcuni esempi delle strutture utilizzate per questo viaggio, ma considera che potrebbero variare in base alla disponibilità del periodo. Potremmo quindi prenotare per te delle strutture diverse da quelle che vedi qui elencate, ma di pari categoria e scelte con cura secondo i criteri SloWays. 

Hotel del Corso Sorrento
Hotel del Corso - Sorrento

L'Hotel del Corso a conduzione familiare si trova al 2° piano di un elegante edificio del XVIII secolo, un tempo residenza nobiliare. Le camere sono comode ed eleganti, con un arredamento un po' datato, ma pulite e confortevoli. Sono dotate di Wifi, TV, bagno privato, aria condizionata/riscaldamento. Colazione ricca e abbondante. 

www.hoteldelcorso.com

Hotel La Certosa Massa Lubrense
Hotel La Certosa - Massa Lubrense

L'Hotel La Certosa a conduzione familiare si trova ad 1 minuto dalla spiaggia all'interno di un piccolo monastero del XV secolo. Le camere sono eleganti ed arredate con cura, pulite ed offrono comfort come Wifi gratuito, aria condizionata/riscaldamento, telefono, TV, bagno privato. Il ristorante Pappone è molto buono ed offre specialità di pesce fresco. 

www.hotelcertosa.com

Hotel Fontana Amalfi
Hotel Fontana - Amalfi

L'Hotel Fontana sorge nel centro di Amalfi, ospitato in un elegante palazzo ottocentesco. Le camere sono semplici, ma pulite con aria condizionata, bagno privato, Wifi gratuito, TV. Alcune non sono molto silenziose perché esposte sulla strada o sulla piazza. La colazione è normale, sia dolce che salata. Personale gentile.

http://www.hotelfontanaamalfi.com/italiano/

Quando viaggiare


Protetta dalle montagne dei Lattari che si estendono da est a ovest attraverso la penisola e nell'entroterra della Costiera Amalfitana, e esposta alle fresche brezze provenienti da due baie, la Costiera Amalfitana gode di un clima tra i più miti d'Italia; la temperatura raramente scende sotto i 10°C in inverno o sale sopra i 31°C in estate. Il periodo di Pasqua può essere piovoso e umido - i locali lo chiamano "Passione di Pasqua" ("lacrime di passione"), ed è ragionevole aspettarsi pioggia il Venerdì Santo e con maggiore frequenza in altri periodi. L'estate è piena di festività e offre il miglior tempo per prendere il sole e nuotare anche se è molto caldo per camminare. Porta anche folle dense e prezzi più alti. In maggio/giugno e settembre/ottobre il tempo è buono per camminare il che significa che l'area è affollata di viaggiatori. L'inverno è il periodo meno affollato ma a volte è nuvoloso, e molti alberghi chiudono da novembre a marzo.

Cosa portare


Maglie e pantaloni
Vi consigliamo di indossare pantaloni e pantaloncini comodi e magliette traspiranti: asciugano rapidamente, non assorbono umidità e sono acquistabili in molti negozi. Vi consigliamo di portare un paio di pantaloni larghi a indossare la sera. I pantaloncini sono utili in giornate particolarmente calde e umide.

Scarpe
L’importanza di avere un buon paio di scarpe è primaria. Vi invitiamo ad indossare scarpe robuste e di buona qualità, in grado di affrontare le diverse tipologie di terreno. Leggeri, resistenti all’acqua, traspiranti e con una buona protezione per le caviglie. FONDAMENTALE aver fatto diverse camminate con le scarpe nuove, prima di iniziare il cammino. Invece se le scarpe sono molto usate/vecchie, controllare che non si stia per scollare la suola. 

Scarpe da tennis/sandali
Vi consigliamo di portare con voi un paio di scarpe da tennis o sandali di buona qualità, da indossare la sera e durante le pause in cammino.

Calze e intimo
Portate delle calze di buona qualità, traspiranti e che asciugano velocemente. Ricordate di testarle prima di portarle in viaggio, per valutarne la comodità con gli scarponi. Portate una quantità di intimo sufficiente: tenete presente che le lavanderie a gettoni non sono garantite in tutte le strutture.

Giacche a vento, cappello, guanti
Consigliamo di portare indumenti caldi specialmente per la sera, in primavera e in autunno. Assicuratevi che siano adatti alle vostre esigenze: una giacca a vento leggera va bene anche per le sere d’estate. Se camminate in montagna o sulla costa, il tempo è imprevedibile anche d’estate: dovete quindi essere preparati ad ogni condizione atmosferica: nebbia, neve, pioggia, grandine. Vi consigliamo di avere sempre a portata di mano un paio di guanti e un cappello. 

Giacche e pantaloni impermeabili
Se venite colti da una pioggia improvvisa e indossate il key-way, dovreste rimanere asciutti. Sfortunatamente non tutti sanno che questi capi impermeabili si deteriorano con il tempo, perdendo qualità ed efficacia. In media durano tra 3 e 5 anni. Vi consigliamo di portare key-way con il cappuccio e pantaloni impermeabili con le zip ai lati, facilmente indossabili anche con gli scarponi.

Restrizioni di abbigliamento
Quando entrate nelle chiese o in luoghi di culto dovete indossare un abbigliamento appropriato: in molti di questi luoghi non sono accettati pantaloncini e canottiere. Vi consigliamo di portare una un telo per coprirvi le spalle (utile anche per evitare le scottature).

Borraccia e/o sacca idrica
Quando fai sport è molto importante essere e rimanere idratati, soprattutto se fa caldo. Bisogna bere prima di partire e durante l’attività. Consigliamo molto la sacca idrica perché puoi continuare a bere usando la lunga cannuccia, senza doverti fermare tutte le volte e togliere lo zaino per prendere la borraccia. Questa s’infila dentro allo zaino, ingombra poco perché piatta ed è capiente portando fino a 2Lt.

Bastoncini da trekking
Vivamente consigliati. Possono aiutare, in quanto scaricano una parte del peso dalle spalle alle bacchette. E' stato valutato che è come avere uno zaino pesante il 30% in meno, che non è poco. Ma occorre fare un po' di pratica, dato che la camminata di un quadrupede (con le due gambe naturali e i due bastoncini) è ovviamente diversa da quella di un bipede. Se soffrite di mal di schiena o alle ginocchia oppure non avete un granché di equilibrio, aiutano. 

Informazioni pratiche

Come arrivare


All'arrivo autobus diretto dall'aeroporto di Napoli a Sorrento. Orari disponibili online sul sito www.curreriviaggi.it

Dalla stazione di Napoli è possibile prendere il treno Circumvesuviana per Sorrento.

Alla partenza, da Amalfi prendere l'autobus per Sorrento, da qui il treno Circumvesuviana per Napoli.

Maggiori informazioni online sul sito: www.sorrentoinfo.com/how-to-get-to-sorrento/.

La nostra App


Se viaggiate con uno smartphone o un tablet Apple o Android, potete scaricare gratuitamente la App di sloWays.

Nella sezione “itinerari” visualizzare il vostro itinerario e sarete in grado di localizzare costantemente la vostra posizione sulla mappa grazie alla tecnologia GPS. Maggiori informazioni su come utilizzare l'app sono contenute nei documenti del roadbook che vi verranno consegnati una volta prenotato il viaggio. 

Tra le funzioni della nostra App personalizzata: 

  • Navigazione offline; non è richiesta copertura internet dopo aver scaricato l'itinerario.
  • Accurata navigazione basata su tracce GPS
  • Autorotazione delle Mappe
  • Descrizione giornaliera dell'itinerario e tabella delle altitudini
  • Vista panoramica dell'itinerario e navigazione a livello strada
  • Allarme e vibrazione che ti avvisano se vai fuori strada
  • Opzione d'emergenza per inviarci la vostra posizione nel caso vi siate persi
  • Possibilità di segnalare un punto in particolare e fare foto georeferenziate per informarci di problemi particolari
  • info sugli hotel 

Wanderlust Nominee Best Specialist Tour Operator 2023
Wanderlust
Nominee Best Specialist Tour Operator 2023
Cambia la valuta:

I tuoi pagamenti online sono protetti.

Metodi di pagamento accettati:

VISA MASTERCARD MAESTRO SATISPAY

I tuoi pagamenti online sono protetti.

Metodi di pagamento accettati:

VISA
MASTERCARD
MAESTRO
SATISPAY
FTO ATTA member
100% Green Travelife
FTO ATTA member 100% Green Travelife

Organizzazione tecnica
S-Cape Countryside Travels srl
Borgo Allegri 16R
50122 Firenze FI
P. IVA 05227330486

© 2024 SloWays. All rights reserved.
Touroperator | S-Cape Countryside Travels srl | Borgo Allegri 16R 50122 Firenze FI, Italia
Partita IVA 05227330486
Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra politica-sulla-privacy.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice
largeDevice
largeDevice