Foresta Italia

SloWays aiuta Foresta Italia a riempire l'Italia di alberi

23 Jun 2023

Il 21 Giugno, Francesca, Marco e Matteo hanno visitato i boschi della Val Pusteria, in provincia di Bolzano, con un obbiettivo importante: dare il nostro contributo alla campagna di riforestazione nazionale Foresta Italia ad opera di Rete Clima, in partnership con Coldiretti e Pefc Italia. Abbiamo piantato i primi di molti alberi che andranno a riempire il vuoto lasciato dalla devastazione lasciata dalla tempesta Vaia e altre catastrofi naturali.

L'area interessata dalla riforestazione, in Val Pusteria

La collaborazione tra SloWays e Rete Clima è nata quando stavamo cercando un partner che ci aiutasse a compensare la CO2 prodotta nel corso dei nostri viaggi. Per compensare, visto che naturalmente non è possibile annullare la CO2 già prodotta, si intende supportare progetti ambientali che vadano a mitigare l'effetto delle emissioni sull'ambiente: ogni anno calcoliamo la quantità di anidride carbonica prodotta dai nostri viaggi - lo facciamo tramite un apposito programma, basandoci sul numero di clienti e i viaggi che hanno fatto insieme a noi - e versiamo un contributo economico che va a supportare progetti di rigenerazione e tutela del territorio. 

In due anni, noi e Rete Clima abbiamo supportato diversi progetti: nel 2021 abbiamo neutralizzato le emissioni di CO2 e di gas serra dei viaggi realizzati nel 2021 sostenendo il progetto Allain Duhangan Hydropower Plant grazie all'annullamento dei suoi crediti di carbonio e abbiamo sostenuto un progetto di riforestazione presso il Parco delle Madonie, per supportare la riqualificazione delle aree interessate dagli incendi estivi del 2021. 

Quest'anno sosteniamo il progetto VCS 1088 - 4.2 MW Wind Power Project by National Enterprises a Tamil Nadu, in India, che prevede la generazione di energia rinnovabile da due generatori eolici, e supportando il progetto di riforestazione nazionale Foresta Italia. 

L'obiettivo di Foresta Italia è semplice e insieme ambizioso: riuscire ad essere sempre più efficaci nella progettazione, nella realizzazione e nella cura dei progetti di forestazione urbana, che realizzano direttamente in Italia insieme alle Aziende come noi, ma anche nella tutela delle foreste esistenti e nella certificazione forestale secondo standard PEFC (Programme for the Endorsement of Forest Certification), finalizzata ad una loro gestione sostenibile.

Riforestazione

Per farci toccare con mano il risultato del nostro contributo, Rete Clima ci ha invitato a Sesto, in provincia di Bolzano, per farci letteralmente ripiantare un pezzetto di foresta. Una sfida emozionante, che abbiamo accolto con entusiasmo e parecchia curiosità: da dove si inizia, esattamente, a risanare una foresta distrutta dagli eventi naturali? 

Come hanno spiegato Giacomo e Paolo di Rete Clima, che hanno accolto Marco e Francesca a Sesto, si inizia dagli alberi: non solo piantando le specie precedentemente presenti, ma anche incrementando quanto più possibile la varietà di specie vegetali che possano coesistere serenamente e insieme rigenerare il territorio nel modo più efficace. Le specie da piantare sono state scelte dopo un'attenta analisi della fauna e della flora locale: a Sesto si pianteranno larice, abete rosso, sorbo montano, acero montano e faggio. 

Marco e Francesca con Paolo e Giacomo di Rete Clima

Il funzionario forestale Stefan ha mostrato a Marco e Francesco delle foto storiche della foresta, comparandole con lo stato attuale della foresta per mostrare gli effetti della tempesta Vaia, la più grande degli ultimi 100 anni, sul territorio: gli effetti sono stati 41 mila ettari di boschi rasi al suolo, 16 milioni di alberi, 8,6 milioni di metri cubi di legno abbattuti in pochi minuti da raffiche di vento fino a 200 km/h tra Trentino e Alto Adige, Veneto, Lombardia e Friuli Venezia Giulia.

Riforestare sembra un'impresa ardua, ma i benefici di tutti gli alberi che si riuscirà a piantare sono molteplici: tutela ed incremento della biodiversità, riduzione dell'erosione del suolo, assorbimento di circa 9,5 tonnellate di CO2 solo grazie agli alberi che verranno piantato grazie al nostro contributo. 

Dopo la spiegazione, ora di rimboccarsi le maniche: Francesca e Marco hanno piantato una cinquantina di alberelli - hanno aperto la strada a molti altri che andranno a riempire il grande vuoto lasciato dall'abbattimento dei precedenti.  

    Marco e Francesca mentre piantano gli alberi

E’ stata una giornata bella e importante, che ci ha fatto capire l’importanza del nostro contributo: un’Italia con più alberi è un paese che respira meglio, si regola meglio, guarisce lentamente con ogni foglia che cresce.

`

Wanderlust Nominee Best Specialist Tour Operator 2023
Wanderlust
Nominee Best Specialist Tour Operator 2023
Cambia la valuta:

I tuoi pagamenti online sono protetti.

Metodi di pagamento accettati:

VISA MASTERCARD MAESTRO SATISPAY

I tuoi pagamenti online sono protetti.

Metodi di pagamento accettati:

VISA
MASTERCARD
MAESTRO
SATISPAY
FTO ATTA member
100% Green Travelife
FTO ATTA member 100% Green Travelife

Organizzazione tecnica
S-Cape Countryside Travels srl
Borgo Allegri 16R
50122 Firenze FI
P. IVA 05227330486

© 2024 SloWays. All rights reserved.
Touroperator | S-Cape Countryside Travels srl | Borgo Allegri 16R 50122 Firenze FI, Italia
Partita IVA 05227330486
Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra politica-sulla-privacy.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice
largeDevice
largeDevice