sloways
com
Insta FB
 
Blog
 
Tutto quello che devi sapere per pedalare nei parchi

Tutto quello che devi sapere per pedalare nei parchi

18 Sep 2019

Bicicletta, che passione!

Negli ultimi anni sempre più persone si sono avvicinate al mondo delle escursioni in bicicletta. L’avvento delle e-bike e delle biciclette a pedalata assistita ha incuriosito - lo ammetto - anche uno come me, spesso intimorito da un possibile dislivello impegnativo.

Oltre alle piste ciclabili urbane sono in forte sviluppo anche i sentieri ed i percorsi all’interno delle aree protette. Così come per la circolazione nelle ciclovie urbane, però, è bene conoscere quali sono le norme di comportamento quando pedaliamo su strade campestri e tracciati all’interno dei confini amministrativi del Parco dove ci troviamo.

Il perché di queste norme è facile da intuire: il turismo in bicicletta è sempre più vicino al concetto di turismo sostenibile e può rivelarsi essere un ottimo modo per valorizzare i parchi e avvicinarsi agli appassionati della bicicletta, anche a quelli meno esperti.

 

Comportati bene nei parchi!

 

Pedala che ti passa..ma con prudenza

Per garantire la salvaguardia dell’ambiente e dei visitatori i Parchi Enti predispongono un regolamento a cui devono attenersi le biciclette per l’utilizzo della rete di sentieri.

Le norme possono riguardare il rispetto del transito pedonale o il divieto di utilizzo della bicicletta in determinati tratti di strada. Solitamente è consentito l’accesso lungo le strade ed i sentieri di uso pubblico, le mulattiere e le piste forestali (salvo divieto specifico). I parchi sono spesso in prossimità di campi coltivati o soggetti a vincoli particolari: è assolutamente sconsigliato prendere scorciatoie e/o tagliare per i campi.

Anche in bicicletta bisogna rispettare il senso di marcia. Sono presenti quindi sentieri che possono essere percorsi solo in discesa o in salita, ed in presenza di doppio senso di marcia è richiesto di mantenere la destra.

Durante i periodi di alta affluenza, nei giorni festivi o nei mesi di riproduzione della fauna selvatica l'accesso viene sospeso per le biciclette, e la precedenza ai sentieri all’interno dei Parchi viene data solitamente agli escursionisti a piedi. Bisognerà quindi fare attenzione al periodo in cui vogliamo andare in bicicletta e prestare attenzione ai divieti di transito ed alla velocità alla quale ci spostiamo, soprattutto nei tratti in pendenza per non correre il rischio di vederci cadere addosso agli escursionisti a piedi.

Prudenza e rispetto dell’ambiente sono le parole chiave per un’escursione in bicicletta civile ed in armonia con il contesto.

Per maggiori informazioni riguardo ai regolamenti specifici dei parchi e degli eventi in programma previsti in determinati periodi è bene fare riferimento al sito ufficiale del Parco, o, meglio, telefonare agli operatori ed alle Guide. 


Hai già pensato al tuo prossimo viaggio in bici? Se hai bisogno d'ispirazione puoi dare un'occhiata alla pagina dedicata ai viaggi in bici.

  

Vincenzo Bua - Social Media Scritto da Vincenzo
TROVA il tuo viaggio ideale!
TROVA il tuo
viaggio ideale!
Durata?

Informazioni

Organizzazione tecnica
sloWays srl
Via al Castello 8
13883 Roppolo BI
P. IVA 02576590026

Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra politica-sulla-privacy.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice