sloways
com
Insta FB
Email
phone: 055 2340736
FAQ
TROVA il tuo viaggio ideale!
TROVA il tuo
viaggio ideale!
Durata?
In Gruppo sulla Via degli Dei (23-28 Giugno)
stile :
Difficoltà :
durata :
6 giorni
periodo:
23-28 Giugno
Codice:
ITGWS05
prezzo da € 740
In Gruppo sulla Via degli Dei (23-28 Giugno)
Foto

In Gruppo sulla Via degli Dei (23-28 Giugno)

In Gruppo sulla Via degli Dei (23-28 Giugno) - 6 giorni

Viaggio di gruppo internazionale, con guida italiana parlante inglese e gruppo misto aperto a parlanti italiano ed inglese. 

Una antica strada militare connette Bologna a Firenze, percorrendo paesaggi dove natura e storia si fondono in un racconto lungo sei giorni di cammino. Avete sentito parlare della Via degli Dei? Questo viaggio di gruppo vi permette di percorrerla in gruppo, con la nostra guida pronta a guidare i vostri passi e narrarvi le mille leggende celate da questo percorso. 

Da Bologna partiamo alla volta di Firenze lungo l'antica "Flaminia Militare" romana - tratti dell'antico selciato romani sono ancora perfettamente conservati e li calpesteremo nel silenzio del bosco. Lungo la via montagne con i nomi di Dei, anfiteatri romani, cimiteri militari custoditi dal silenzio degli alberi, e fossili di conchiglie preistoriche incastonati nella roccia della montagna. 

Da Piazza Maggiore a Piazza della Signoria, nella culla del Rinascimento, Firenze: dopo aver ammirato l'opera della natura, troveremo nelle sue vie traboccanti d'arte e meraviglia  l'espressione più alta della maestria umana. 

Itinerario
Giorno 1: 23/06 - Arrivo a Bologna e cammino fino a Sasso Marconi (20 km)
Giorno 2: 24/06 - Da Sasso Marconi a Madonna dei Fornelli (20 km)
Giorno 3: 25/06 - Da Madonna Fornelli a Passo della Futa (10 km)
Giorno 4: 26/06 - Da Passo della Futa a San Piero a Sieve (28 km)
Giorno 5: 27/06 - Da San Piero a Sieve ad Olmo (20 km)
Giorno 6: 28/06 - Da Olmo a Fiesole (10 km)

Giorno 1:    23/06 - Arrivo a Bologna e cammino fino a Sasso Marconi (20 km)

Il punto di ritrovo è Bologna, da cui partiamo per la nostra prima tappa verso Sasso Marconi. 

Attraversiamo il Parco Tolon, dove la chiusa di Casalecchio gestisce da 800 anni il flusso delle acque del Reno alla città di Bologna, prima di immergerci nel bosco. La prima giornata di cammino è già piena di sorprese: ammiriamo un acquedotto romano, ci immergiamo nell'Oasi di San Gherardo - casa di rare piante acquatiche e innumerevoli specie di uccelli - attraversiamo il particolare Ponte sospeso di Vizzano. 

La meta di oggi è  Sasso Marconi, dove il premio Nobel Guglielmo Marconi trascorse gli anni di gioventù effettuando i primi esperimenti. 

Giorno 2:    24/06 - Da Sasso Marconi a Madonna dei Fornelli (20 km)

La mattina un transfer ci accompagnerà a Brento. Dopo colazione, partiremo alla volta di Madonna dei Fornelli.

Protagonista di oggi è il Contrafforte Pliocenico, un maestoso fronte roccioso formatosi tra i 2000 ed i 5000 anni fa, dove un tempo si trovava il mare. A testimonianza di questo, scopriamo fossili marini incastonati nella roccia - tracce di conchiglie e organismi mariti sigillati per sempre a molti metri di altezza sul mare - e camminiamo sulla sabbia. 

Dal mare, anche se non più fatto d'acqua, continuiamo verso la montagna: seguiamo un sentiero panoramico che ci regala viste indimenticabili e ci conduce sempre più vicini alla vetta del Monte Adone, con le sue torri di pietra che svettano maestose, coronate di verde. 

La meta di oggi è Madonna dei Fornelli: il nome di questo paese deriva dai piccoli fuochi che i carbonai locali accendevano nei boschi circostanti, per bruciare lentamente il legno e trasformarlo in carbone. 

Giorno 3:    25/06 - Da Madonna Fornelli a Passo della Futa (10 km)

Prima di mettersi in cammino, faremo una breve visita al santuario dedicato a Madonna della Neve risalente al 1630 che si trova qui in paese.

La tappa di oggi è particolarmente suggestiva: passiamo da immensi prati verdi a boschi di castagni,  percorrendo a tratti i resti della Flaminia militare, l'antica via romana che collegava Bologna ad Arezzo. Camminiamo sull'antico basolato - le tracce degli antichi carri romani ancora ben visibili nella pietra - fino a Pian di Balestra: ci troviamo esattamente sul confine tra Emilia e Toscana.

Proseguiamo fino al Passo della Futa, il più grande cimitero tedesco in italia, dove più di 30.000 soldati tedeschi riposano custoditi dal bosco.  Un luogo originato dalla guerra, ma immerso ora nel silenzio e nella pace.

Da qui un transfer ci porta fino a Firenzuola, la "piccola Firenze", dominata da una Rocca e circondata da alte mura merlate. 

Giorno 4:    26/06 - Da Passo della Futa a San Piero a Sieve (28 km)

Oggi il cammino ci porterà a discendere il passo della Futa: la vetta più alta che affrontiamo è il Monte Gazzaro, dalla cui croce bianca godrai di una vista incredibile sulla Valle di Firenzuola e Mugello

Da qui ci godiamo la discesa Il percorso ora procede in discesa fino a Sant'Agata, con i suoi musi di arte sacra e di arte contadina, e prosegue in un paesaggio dai tratti sempre più toscani verso Sant'Agata. 

Arriviamo infine a San Piero a Sieve, punto di arrivo di oggi, sempre più vicini a Firenze. 

Giorno 5:    27/06 - Da San Piero a Sieve ad Olmo (20 km)

Lungo la strada oggi troviamo il Castello di Trebbio, castello mediceo in cui pernottò niente meno che Amerigo Vespucci, immerso nel verde degli alberi appena fuori firenze e tanto amato da Lorenzo in Magnifico. 

Continuiamo tra pacifici oliveti e poi tutto in salita fino ad arrivare allo storico santuario di Montesenario, che svetta sul monte dallo stesso nome - da qui puoi ammirare una vista straordinaria di tutta la Valle del Mugello, una ricompensa alla nostra fatica. 

 

Giorno 6:    28/06 - Da Olmo a Fiesole (10 km)

Quest’ultimo giorno il percorso sarà più breve. Siamo sulle colline nei pressi di Fiesole: lungo la strada ci imbattiamo in Vetta Le Croci, luogo in cui furono uccisi più di 200.000 barbari - secondo la leggenda riposano ancora qui, sconfitti dall'Impero Romano d'Occidente nella battaglia di Montereggi.

Proseguiamo poi verso Fiesole, cittadina di origine etrusca costruita su un balcone naturale che domina Firenze. Il nostro viaggio insieme termina qui, ma voi avete l'imbarazzo della scelta: potete ammirare il teatro romano ben conservato, salire fino alla Chiesa di San Francesco e lasciarvi incantare dalla vista su Firenze, o scendere direttamente a Firenze - per ripartire, o per continuare la vostra esplorazione da soli, trovando la perfetta conclusione del vostro personale percorso. 

 

 

Sistemazione

La sistemazione prevede un misto di hotel 3*/2* in camera twin, camera condivisa con altro partecipante dello stesso sesso, o camera singola (su richiesta e pagamento di supplemento) 

Informazioni pratiche

Sia Bologna che Firenze sono servite da stazione ferrovia ben collegate con le principali città italiane.

Per informazioni sito

https://www.trenitalia.com/

Incluso

La quota comprende

  • pernottamenti in camera doppia condivisa in hotels ***/**
  • accompagnatore per tutta la durata del viaggio - il viaggio è condotto in lingua italiana ed inglese
  • transfers come da programma
  • una cena, bevande escluse
  • trasporto bagagli da albergo ad albergo
  • imposta di soggiorno
  • assicurazione medico-bagaglio
  • supporto telefonico 24h su 24

La quota non comprende

  • viaggio per raggiungere le località di arrivo e partenza
  • i pranzi e le cene, salvo dove diversamente indicato.
  • le visite e gli ingressi - le mance
  • gli extra di carattere personale
  • eventuali tasse di soggiorno
  • tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

Attenzione: numero minimo di partecipanti per confermare il viaggio 6

Shop
Informazioni

Organizzazione tecnica
sloWays srl
Via Umberto I 98,
13884 Sala Biellese BI
P. IVA 02576590026

 

Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra politica-sulla-privacy.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice