sloways
com
Insta FB
Email
phone: 055 2340736
FAQ
TROVA il tuo viaggio ideale!
TROVA il tuo
viaggio ideale!
Durata?
In bicicletta nel cuore del Salento
stile :
Difficoltà :
durata :
8 giorni
periodo:
Mar Apr Mag Giu Set Ott Nov
Codice:
PU02
prezzo da € 610
In bicicletta nel cuore del Salento
Foto

In bicicletta nel cuore del Salento

In bicicletta nel cuore del Salento - 8 giorni

Il Salento è la regione più orientale di Italia, il ‘tacco dello stivale’. Situata al centro del mare Mediterraneo, mantiene il ricordo delle diverse civiltà che l’hanno abitata, dai Messapi ai Greci, dai Romani ai Normanni. Attraversarla in bicicletta è come visitare un museo a cielo aperto: dai preistorici dolmen ai luoghi di culto bizantini nascosti nelle grotte, dalle cattedrali barocche agli angoli di costa incontaminati. È famosa in tutto il mondo la per sua cucina caratteristica, che sposa il mare e la terra e il fantastico ritmo della sua musica popolare: la Pizzica Pizzica.

Il Salento è un territorio quasi completamente pianeggiante, attraversarlo in bicicletta è alla portata di tutti. Percorrerete tra i 30 ai 50 km al giorno circa attraversando soprattutto strade secondarie, intercalati da pause a mare, visite guidate, degustazioni. Le nostre mappe GPS vi condurranno attraverso le strade più suggestive e meno trafficate del territorio, come se un esperto conoscitore dei luoghi vi stesse accompagnando per mano.

                                                 pin_02

I consigli di SloWays:

  • Godetevi la “strada parco”,  lungo la costa tra Otranto e Leuca,  un lungo balcone sul mare che ospita specie botaniche uniche in Italia;
  • Pedalate lentamente nell’entroterra Otrantino, tra monumenti preistorici, cripte bizantine e ulivi secolari;
  • Fermatevi per una sosta rigenerante nel bosco di pini del Parco Naturale di Porto Selvaggio;
  •  Perdetevi tra le vie del Centro storico di Lecce, tra balconi scolpiti in pietra e mirabolanti chiese barocche;
  • Raccogliete le verdure dall’orto e gustate piatti biologici in una “biometria”.
route map
Itinerario
Giorno 1: Lecce
Giorno 2: Da Lecce a Otranto, 56 km
Giorno 3: L’entroterra Otrantino, 35 km
Giorno 4: Da Otranto a Leuca, 52 km
Giorno 5: Da Leuca a Gallipoli, 61 km
Giorno 6: L'entroterra Gallipolino, 48 km
Giorno 7: La via del ritorno (42km)
Giorno 8: Lecce

Giorno 1:    Lecce

Appuntamento a Lecce, dove la nostra guida locale vi consegnerà le biciclette con navigatore GPS e vi illustrerà il percorso che vi aspetta. Per godervi il viaggio fin dal primo giorno, vi consigliamo di visitare Lecce, città barocca dalle mille anime: godetevi una passeggiata nel suo centro storico, dal maestoso Duomo all'anfiteatro Romano, e visitate la mostra permanente dell'artigianato per ammirare le creazioni artistiche dei maestri locali. Per cena avrete l'imbarazzo della scelta: dai saporiti piatti di pesce ad una veloce puccia salentina. Tenete spazio per il delizioso pasticciotto leccese, da consumare rigorosamente caldo.

Giorno 2:    Da Lecce a Otranto, 56 km

Itinerario pianeggiante, molto ricco dal punto di vista naturalistico e culturale. Dopo aver visitato la città fortificata e il castello di Acaya, del XVI secolo, attraverserete l’Oasi protetta del WWF ‘Le Cesine’, punto di passaggio di numerose specie di uccelli migratori. Da lì raggiungerete il mare costeggiando prima i resti di Roca Vecchia, un’antica città dell’età del bronzo, poi i Laghi Alimini. Ancora pochi chilometri e sarete a Otranto, tra le cui strade strette si rivelano meraviglie a ogni angolo: gli affreschi della chiesa bizantina di S. Pietro, la passeggiata sui bastioni a picco sul mare, la Cattedrale ed il suo mosaico pavimentale, una sorta di enciclopedia musiva del medioevo.

Giorno 3:    L’entroterra Otrantino, 35 km

Giornata dedicata all’esplorazione dell’entroterra otrantino. Risalendo lungo gli argini del fiume Idro, che da il nome alla città, arriverete a Casamassela dove visiterete degli antichi telai rimessi a produzione dalla Fondazione ‘Le Costantine’. Il viaggio prosegue poi verso Giurdignano dove attraverserete il giardino megalitico, osservando da vicino i suoi dolmen e menhir dell’Età del bronzo.

La successiva tappa è il giardino botanico La Cutura, dove Totò vi guiderà nella sua collezione di piante (grasse, tropicali e mediterranee) unica in Europa. Se lo desiderate, avrete la possibilità di fermarvi a pranzo nel ristorante annesso. Nel pomeriggio visiterete dei forni più caratteristici della regione, e potrete deliziarvi con una degustazione di vini e formaggi nella cantina ‘Menhir’ prima di fare ritorno ad Otranto.

Nel pomeriggio o in mattinata avrete la possibilità di fare una passeggiata a cavallo.

Giorno 4:    Da Otranto a Leuca, 52 km

Lasciata Otranto pedalerete lungo uno dei tratti costieri più selvaggi del Salento: di notevole bellezza il faro di punta Palascìa, estremo orientale d’Italia, e un singolare laghetto affiorato in una cava di bauxite in disuso. Lungo il percorso avrete la possibilità di visitare la grotta Zinzulusa, che penetra per quasi 200 metri nelle viscere della terra. Vi consigliamo di pranzare nel seno dell'acquaviva, dove sgorga uno dei tanti fiumi sotterranei del Salento. Lungo il cammino ammirerete i sapienti terrazzamenti e le muraglie a secco, ingegnosa opera dei contadini per ricavare aree coltivabili in una zona brulla e impervia. Dopo aver attraversato il ponte del “Ciolo” (piccolo canyon scavato dalle acque ricco di piante rare), arriverete Santa Maria di Leuca, dove potrete visitare il santuario, seguendo le orme dei pellegrini antichi.

Giorno 5:    Da Leuca a Gallipoli, 61 km

Oggi farete un'escursione alla scoperta del Capo di Leuca, estremità meridionale della Puglia. Dopo la torre di difesa di Salignano è la volta dell’antico frantoio di Castrignano, scavato nella roccia. Proseguirete per Patù per una sosta al Centopietre, enigmatico monumento di origine funeraria, e poi fino a ‘Leuca Piccola’, per secoli importante stazione di pellegrinaggio e che ancora conserva una vastissima zona sotterranea.

Attraverso ulivi e muretti a secco arriverete ad Ugento, dove vi consigliamo una visita al Museo Archeologico. Nel pomeriggio raggiungerete di nuovo la costa ionica fino all'isola di Sant'Andrea e al parco naturale di Punta Pizzo. Potrete gustare un aperitivo su una terrazza affacciata sul mare, a Gallipoli: situato su un'isola, questo piccolo borgo di pescatori, è sorprendente per la sua luce, i suoi vicoli e il suo mercato del pesce.

Giorno 6:    L'entroterra Gallipolino, 48 km

La giornata sarà dedicata all’entroterra di Gallipoli. La prima tappa è Sannicola, per scoprire il suo frantoio ipogeo, e poi alla volta di Tuglie, sede di un magnifico museo della civiltà contadina. Il viaggio prosegue verso Neviano, per visitare i resti dell’antica abbazia di Macugno, e quindi verso Cutrofiano, dove vi inoltrerete all’interno del “Parco dei fossili”. Qui avrete la possibilità di gustare un pranzo a km-0 in una Bio-Osteria dove potrete raccogliere voi stessi la verdura che preferite direttamente nell'orto biologico. Nel pomeriggio raggiungerete Galatina, dove vi consigliamo di visitare la chiesa interamente affrescata di S. Caterina d’Alessandria, e lo splendido centro storico. Dopo la visita scoprirete i processi di lavorazione dell'olio e del vino alla cantina “Santi Dimitri”, per poi assaporarne i prodotti con una degustazione. Rientrerete poi a S.Caterina in treno: se vi rimangono ancora energie, potrete visitare il meraviglioso parco naturale di Porto Selvaggio.

Giorno 7:    La via del ritorno (42km)

Nell'ultimo giorno di viaggio risalirete verso Lecce attraversando campagne coltivate e ammirando le numerose masserie fortificate e le ville ottocentesche che caratterizzano il paesaggio di quest’area, fino a raggiungere Nardò per visitarne il notevole centro storico in stile barocco. Farete quindi tappa a Copertino, dove ammirerete l' imponente castello di origine normanna e scoprirete le storie Santo Patrono: S. Giuseppe, “il Santo dei voli”. A pochi chilometri da Lecce merita una visita il laboratorio di terrecotte artigianali dei F.lli Martina, abili custodi di questa antica arte. Nel pomeriggio arriverete a Lecce, dove vi attende una visita guidata della città a piedi, prima della riconsegna delle bici.

Giorno 8:    Lecce

Ultimo giorno compreso. I servizi terminano dopo la colazione.

Sistemazione

Notti in hotel*** e B&B con colazione

Grand Hotel Di Lecce Lecce
Grand Hotel Di Lecce - Lecce

Il Grand Hotel Di Lecce si trova nel centro storico della città, a soli 200 metri dalla stazione ferroviaria. Ambiente elegante e raffinato, con arredamento barocco leccese. Le camere sono ampie, curate e ben arredate, offrono i seguenti comfort: aria condizionata, telefono, TV, connessione WiFi gratuita. Colazione con vasta scelta di dolce e salato, offerta a bordo piscina o all'interno di una loggia. 

www.grandhoteldilecce.it

Hotel San Giuseppe Otranto
Hotel San Giuseppe - Otranto

Antica masseria di fine XVI secolo, l'Hotel San Giuseppe**** è un ambiente molto curato e tranquillo nel centro storico di Otranto a pochi passi dal mare. Le camere sono arredate con cura e gusto, sono dotate di aria condizionata/riscaldamento, TV, WiFi e accesso esterno e individuale. La colazione è abbondante e di qualità. Lo staff è cordiale e disponibile. 

www.hotelsangiuseppeotranto.it

Hotel L'Approdo - Leuca
Hotel L'Approdo - Leuca

Caratterizzato dal suo stile tipicamente mediterraneo, l'Hotel L'Approdo sorge in una posizione panoramica sul porto turistico della marina di Leuca ed offre camere moderne, accoglienti e luminose. Alcuni dei comfort sono: aria condizionata,balcone, TV, minibar, Wifi gratuito, piscina esterna. Colazione servita in terrazza. Staff disponibile. Consigliato il ristorante che propone piatti di pesce fresco e mediterranei. 

www.hotelapprodo.com

Hotel 33 Baroni Gallipoli
Hotel 33 Baroni - Gallipoli

L'Hotel 33 Baroni è una struttura nuova che dista soltanto 300 metri dal centro storico di Gallipoli e 80 dal mare. Offre camere pulite e confortevoli dotate di TV, condizionamento autonomo, insonorizzazione, Wifi gratuito, telefono con linea diretta. La colazione è servita sulla terrazza vista mare. Staff cordiale e disponibile. 

www.hotel33baroni.it

Informazioni pratiche

All'arrivo e alla partenza raggiungere la stazione di Lecce.

Orari disponibili online sul sito www.trenitalia.it.

Tracce disponibili su richiesta.

Incluso

La quota comprende

· pernottamenti in hotels o B&B *** con prima colazione

· due degustazioni di prodotti locali

· trasporto bagagli da albergo ad albergo

· carte e descrizione dettagliata dell’itinerario

· assicurazione 24 ore su 24

· supporto telefonico d'emergenza

 

La quota non comprende

Il viaggio per raggiungere le località di inizio e fine viaggio

· i pranzi e le cene

· le visite e gli ingressi - le mance

· gli extra in genere di carattere personale

· eventuali tasse di soggiorno

· tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”

 

Servizi aggiuntivi

Si possono richiedere oltre ai servizi compresi nella quota

. supplemento camera singola

· noleggio biciclette / e-bike

· eventuali transfer per arrivare alla località di partenza o per ritornare dal punto di arrivo, che potranno essere quotati su richiesta

Informazioni

Organizzazione tecnica
sloWays srl
Via Umberto I 98,
13884 Sala Biellese BI
P. IVA 02576590026

 

Questo sito utilizza cookies. Leggi la nostra politica-sulla-privacy.
extraSmallDevice
smallDevice
mediumDevice
largeDevice